Backstage food – catalogo cesti natalizi –

backstage

Come nasce il nostro catalogo di cesti natalizi

Siamo a febbraio e già sale la febbre per il Natale…. Servono idee nuove per creare il catalogo, bisogna selezionare le referenze, scegliere la location per gli scatti, incontrare il grafico, i fotografi, parlare, parlare, parlare….

Le linee guida per sviluppare il progetto sono le seguenti sono le seguenti:

Selezione dei prodotti per i cesti natalizi

Come scegliamo le referenze da inserire sul catalogo? Non è così semplice…

I nostri prodotti devono essere buoni, belli ed avere un giusto prezzo; d’altra parte dobbiamo anche essere certi che le referenze selezionate siano disponibili per soddisfare qualsiasi richiesta e che la logistica ci permetta l’approvvigionamento in tempi rapidissimi.

Questo perché chi compra da noi deve essere certo che il regalo “natalizio” sia davvero un regalo e che i tempi di consegna siano rispettati.

E allora si parte per le fiere, si incontrano i fornitori, si valuta e si degusta ? (questa è la parte bella del nostro lavoro…).

Composizione delle confezioni natalizie

Ci siamo, conclusa la campagna Pasquale il nostro staff si “rinchiude” in sala campionaria con dati e statistiche degli ultimi anni, le scrivanie sommerse dai coloratissimi cataloghi delle passate edizioni e si comincia a creare…

Dobbiamo stare attenti a rimanere in linea con la filosofia aziendale, mixare nuove tendenze con vecchi cavalli di battaglia, controllare che i prezzi siano in linea, coordinare cromaticamente le confezioni e a volte ascoltare la prosopopea di qualcuno di noi che non si è alzato con il piede giusto…

Si sa il lavoro di squadra è bellissimo, ma ogni tanto bisogna scendere a compromessi… D’altra parte sappiamo che saremo ricompensati dalla soddisfazione di essere riusciti a trasmettere la nostra emozione, passione e voglia di raccontare.

Creatività: adesso tocca ai professionisti…

Terminata la lavorazione in sala campionaria è pronta la bozza del menabò!!

Prepariamo tutto il materiale e via sul set fotografico dove ci attendono il grafico, i fotografi e 2 mesi di duro lavoro, dove la parola d’ordine è creatività, un mantra che devi ripetere a te stesso non appena ti svegli!!

Ma questo fa parte di un’altra storia… Il fascino del backstage food

Terminati gli scatti si procede all’impaginazione, correzione e stampa del catalogo.

È tempo di statistiche per organizzare produzione ed acquisti, selezionare il personale stagionale, dopo tutto adesso Natale è davvero alle porte!!!

Torna su